Canova
zoom
Canova

Canova
Tra innocenza e peccato
da un’idea di Vittorio Sgarbi a cura di Beatrice Avanzi e Denis Isaia

Antonio Canova ha incarnato, con le sue sculture, l’ideale di una bellezza eterna, fondata su principi di armonia, misura, equilibrio, affermandosi come massimo esponente del Neoclassicismo italiano e lasciando in eredità un ideale estetico che continua a vivere fino a oggi.

La mostra Canova tra innocenza e peccato intende indagare come questa eredità abbia influenzato i linguaggi artistici contemporanei, nella ricerca di un concetto di bellezza che trova declinazioni diverse – dalla fotografia alle esperienze scultoree più recenti – fino a venire talvolta negato in maniera radicale.

Canova
ISBN:  978-88-6373-836-0
Pagine:  240 pagine riccamente illustrate
Formato:  21x28 cm
Anno:  2021
Note:  18.12.2021 – 18.4.2022 MART Rovereto Catalogo della mostra

Titolo  
Canova
€    35,00